HOME | Organi associazione | Bilanci | Ricerca & Progetti | Formazione | Informazione | Rassegna stampa | Downloads | Contatti
 
 

Associazione Calabrese di Epatologia
Organizzazione a movente ideale per la ricerca biomedica indipendente e la medicina solidale

 


 
 
Janus: per una sanità che deve cambiare18/05/2012 19:26:26
Formazione
Incontro convegno del 29 Ottobre 2011. In un’epoca segnata dall’urgente necessità di riprogrammare il complesso sistema di protezioni sociali all’insegna di un severo contenimento dei costi, l’impegno della medicina solidale è quello di ricercare soluzioni che garantiscano un’efficace ed efficiente distribuzione delle risorse, di rimuovere gli ostacoli, di ordine sociale, economico eculturale, che impediscono un’equa opportunità di accesso alle prestazioni estendendo il sistema di protezione sanitaria anche a quanti ne siano, sino ad oggi, rimasti esclusi. La medicina che proponiamo ha come obiettivo principale il superamento dell’attuale stato di instabilità, innescato dalla razionalità, tipicamente economica, della “crescita illimitata”, a vantaggio di un nuovo modello di progresso che privilegia, piuttosto, il limite e l’equilibrio. Essa è fatta principalmente di salvaguardia della salute, di responsabilità individuale, di interventi diagnosticie cure basate sulla conoscenza opportunamente verificata, di efficacia e sicurezza, di partecipazione democratica e di condivisione delle responsabilità, di competenza, di informazione e di attenzione alla persona. E’ un programma unico ed armonico che intende affrontare la complessità di un fenomeno sociale come la “gestione della salute”con una rinnovata consapevolezza etica fondata sulla “cittadinanza attiva” e sulla difesa dei “beni comuni”. La consapevolezza del limite, secondo il modello proposto, diventa ispiratrice di una azionea ppassionata tesa a riaffermare gli interessi collettivi e non si risolve, piuttosto, in un immobilismo pronto a cedere l’iniziativa a quanti, in nome dell’emergenza, sono già all’opera per determinare un nuovo sistema fondato su una forte contrazione dei diritti.
 
 
  ACE © -